LA STANZA PER LA MEDITAZIONE – incontri di meditazione (via web) il terzo venerdì di ogni mese

Conducono: insegnanti di meditazione dell’Associazione e amici appositamente invitati

Data: gli incontri si terranno il terzo venerdì di ogni mese, ore 20.20 – 21.30

Modalità di Svolgimento: Incontri on-line utilizzando “Zoom -meeting”. Si consiglia di scaricare Zoom come programma sul proprio computer o applicazione sul proprio cellulare e di aprire il link alcuni minuti prima dell’inizio dell’incontro.
Dopo un saluto iniziale, faremo una meditazione (chi vuole dopo questo momento, alle 21,00 circa, può già disconnettersi) e una breve condivisione. 

Destinatari: Chiunque sia interessato a praticare meditazione. Gli incontri sono anche per neofiti e principianti.

Per info e Iscrizione:
email: info@associazionesulsentiero.it
cellulare: 3487522690 (Andrea)

Nota bene: il link di Zoom a ciascun incontro verrà mandato ai gruppi di meditazione Sul Sentiero via WhatsApp e a quanti altri ne facciano richiesta; se siete interessati fatecelo sapere!! E’ gradito se invitate a partecipare (condividendo il link Zoom) persone che pensate possano essere interessate.

E’ gradita donazione a sostegno delle attività

Prossimo incontro venerdì 16 ottobre, conduce Paolo Assandri

Link per connettersi: https://zoom.us/j/95342065055?pwd=aUdvWUhZZXVIMmozcEdFaEZkdE1TQT09

Passcode: 663298

La stanza per la meditazione” è uno spazio e un tempo che troviamo nella nostra vita per la pratica meditativa formale. Abbiamo pensato di creare un momento per chi vuole condividerlo via Web con gli amici in cammino Sul Sentiero; in quel momento, chi potrà si cercherà, là dove si trova, un angolino tranquillo dove con l’aiuto di un cellulare, un Tablet, un computer si connetterà al resto del gruppo per meditare insieme.

Questa modalità, nata durante la pandemia da Covid del 2020, non vuole sostituire gli incontri di gruppo in presenza – che sono e restano insostituibili per il nostro cammino insieme – ma affiancarli per offrire una occasione in più di pratica senza dovere impiegare tempo ed energie per spostarsi dalla propria casa.

Ha scritto Thich Nhat Hanh nel suo libro La pace è ogni passo (pagina 47): “Abbiamo una stanza per tutto, per mangiare, per guardare la televisione, ma ci manca una stanza per la consapevolezza. Io suggerisco di allestire un piccolo spazio in casa, che chiameremo “la stanza del respiro”, dove sia possibile restare soli e praticare l’attenzione al respiro e il sorriso, se non altro nei momenti difficili. Quella stanzetta sarà una sorta di Ambasciata del Regno della pace.
Purtroppo nella maggior parte delle nostre case difficilmente abbiamo abbastanza spazio per dedicare una stanzetta alla meditazione, al respiro consapevole, al sorriso; ma possiamo individuare una stanza di cui possiamo chiudere la porta e in essa un angolo tranquillo in cui sistemarci per meditare, per stare con noi stessi. Quell’angolo può diventare la nostra personale “stanza per la meditazione”. A volte è possibile trovare un simile angolino anche nel luogo di lavoro, o in uno spazio aperto o in un luogo pubblico. Alla fine la “stanza  per la meditazione” è uno spazio interiore ma per accedervi è molto utile avere uno spazio esterno e un tempo tranquilli.