23 aprile: GIORNATA MONDIALE DEL LIBRO

Il 23 aprile si festeggia la Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore istituita nel 1996 con il patrocinio dell’UNESCO per promuovere la lettura, la pubblicazione dei libri e la tutela della proprietà intellettuale mediante il Copyright.

La data del 23 aprile è stata scelta perché questo giorno sono morti nel 1616 tre scrittori considerati dei pilastri della cultura universale: Miguel de Cervantes, William Shakespeare e Garciloso de la Vega.

Il libro e la lettura rappresentano un mezzo di approfondimento e di conoscenza, sono strumento di informazione e di apprendimento culturale, entrambi oggi indispensabili per superare le incertezze e le precarietà legate alla paura della globalizzazione, del cambiamento e del diverso -dichiara, in occasione delle celebrazioni, l’UNESCO- La lettura, che consiste anche in un piacere ineguagliabile per gli appassionati, ci consente di entrare in mondi, vite e tempi diversi e ci dà la possibilità di avvicinarci a esperienze e realtà lontane dalla nostra, accrescendo così la nostra conoscenza e la consapevolezza di quanto il mondo che ci circonda sia poliedrico”.

Di seguito i libri che gli amici della nostra Associazione hanno suggerito attraverso il  gruppo WhatsApp o la pagina Facebook dell’Associazione;  in particolare in questo momento di lockdown, abbiamo bisogno di letture per riflettere, per sognare, per imparare o divertirci, per pensare, emozionarci o sorridere:

  • Krishnananda “A tu per tu con la paura” ed Feltrinelli
  • Krishnananda “Uscire dalla paura” ed Feltrinelli
  • Piero Ferrucci “La nuova volontà” ed Astolabio
  • Dr Seuss “Oh quante cose vedrai” ed Mondadori
  • Eric Brende “Meglio senza, staccare la spina dalla tecnologia” ed Ponte alle Grazie
  • Luigi Pirandello “Uno nessuno e centomila”
  • Paul Arden “Qualsiasi cosa pensi, pensa il contrario” ed TEA
  • John Berger “Qui, dove ci incontriamo” ed Bollati Boringhieri
  • Piero Ferrucci “La forza della gentilezza” ed Mondadori
  • M. L. King “La forza di amare” ed Feltrinelli 
  • Olga Chiaia “Il bello di uscire dagli schemi”  ed Feltrinelli
  • Rudolf Steiner “Introduzione alla Scienza dello Spirito”
  • Clarissa Pinkola Estés “Donne che corrono coi lupi” ed Sperling & Kupfer Editore
  • Arturo Perez Reverte “La carta sferica” Marco Tropea Editore

AUGURI DI BUONA PASQUA !

“Ci sono molteplici ragioni per credere nella capacità dell’umanità di agire insieme in solidarietà, nel riconoscimento della propria interconnessione e interdipendenza, avendo a cuore i membri più fragili e la salvaguardia del bene comune. Questo atteggiamento di corresponsabilità solidale è alla radice della vocazione fondamentale alla fratellanza e alla vita comune.”

Papa Francesco

Sospensione incontri formativi

“Collaboriamo con l’inevitabile, consideriamo questa situazione, e in generale tutta la vita, come una scuola e un campo di apprendimento in cui è possibile per noi capire, imparare e sviluppare nuove facoltà”.

Roberto Assagioli
Tratto da “Libertà in Prigione”

In osservanza del DPCM del 4 marzo 2020, gli incontri di meditazione, i seminari e le conferenze dell’Associazione Sul Sentiero sono momentaneamente sospesi.

AMORE PER SE STESSI- seminario breve di formazione al benessere con Nives Favero

AMORE PER SE STESSI
luoghi comuni da capire e tecniche da imparare per avere cura di 

Seminario breve di formazione al benessere con:

Nives Favero
psicologa, psicoterapeuta
autrice del libro : “Amare senza farsi male”, TerraNuova Ed.

Sabato 16  novembre 2019, ore 9,15-12,30

presso sede Auser di Scandicci, Via IV Novembre, 13 con accesso anche da piazza Piave (adiacente al cinema “Cabiria”)
Leggi tutto “AMORE PER SE STESSI- seminario breve di formazione al benessere con Nives Favero”