IL COVIDIARIO dell’Associazione Sul Sentiero

IL COVIDIARIO dell’Associazione Sul Sentiero
Un archivio di ricordi, sensazioni, riflessioni su questo periodo di pandemia da Coronavirus.

Tra la ricerca di una nuova normalità in isolamento, disagi concreti e minacce psicologiche, questo periodo è destinato a restare nella storia.

Ma cosa ha mosso dentro di noi questo momento così particolare, che ci ha costretto a rallentare forzatamente? quali riflessioni? quali sensazioni, immagini o ispirazioni ha sedimentato dentro di noi?

È in risposta a queste domande che la nostra Associazione Sul Sentiero vi invita a condividere delle immagini che possano raccontare, tracciare e ispirare nuovi sentieri di crescita personale.

Abbiamo creato una pagina Facebook dedicata alla raccolta dei vostri contributi e i vostri pensieri, che possono essere in forma di
– testi (poesie, pensieri, racconti)
– immagini fotografiche
– realizzazioni espressive o artistiche di qualunque tipo (disegni, produzioni manuali, culinarie o altro)

La raccolta è finalizzata a dare spazio a contenuti vostri, originali, e possono raccontare qualunque aspetto che abbia riferimento con l’impatto dell’emergenza Covid nelle nostre vite: dagli spazi urbani abbandonati, al respiro della natura; dal fronte sanitario, alle conseguenze economiche e sociali; dall’isolamento alla gioia di poter rivedere i propri cari dopo tanto tempo.

Partecipando si autorizza l’uso del contenuto inviato e i riferimenti dell’autore anche per una eventuale pubblicazione a nome dell’Associazione.

Debora Manetti, a cui va il ringraziamento della nostra Associazione, coordina il gruppo di volontari che anima questo progetto.

Progetto attivo a partire dall’anno 2017-2018: CICLO DI CONFERENZE “UN LIBRO, UNA QUALITA'”

PROPONENTE: Anita La Rotonda, Andrea Bonacchi

RESPONSABILE /CONDUTTORI: Anita La Rotonda (medico, psicoterapeuta)

TIPO DI ATTIVITA’: ciclo annuale di conferenze con relatori qualificati chiamati ad approfondire una qualità o competenza utili al benessere individuale e collettivo partendo da un libro che affronta il tema scelto.

DESTINATARI: persone interessate a percorsi di crescita individuale e collettivo.

OBIETTIVI: Promuovere la cultura del benessere e la consapevolezza dei fattori che nutrono e sostengono il benessere individuale e sociale.

COLLABORAZIONI PREVISTE: è prevista la collaborazione con enti pubblici e privati, associazioni, disponibili a condividere e promuovere il progetto e ad ospitare gratuitamente nei propri spazi le conferenze.

SEDE: nel 2017-2018 e nel 2018-2019 le conferenze sono state ospitate dalla Biblioteca di Scandicci (Firenze). Nel 2019-20120 le conferenze sono ospitate dalla BiblioteCaNova Isolotto (Firenze).

TEMPI: il progetto ha durata annuale ed è rinnovabile.

MODALITA’ ATTUATIVE: ciclo di conferenze singole legate dalla modalità comune attuativa (tema una qualità o competenza, un libro come punto di partenza, un relatore competente sul tema.

ASPETTI ECONOMICI: i relatori delle conferenze aderiranno all’iniziativa a titolo gratuito e di volontariato. Spese logistiche e organizzative sono sostenute dall’Associazione e dai partner.

Progetto attivo a partire dall’anno 2017-2018: L’ARTE DI VIVERE: ciclo di seminari brevi di meditazione e formazione al benessere

PROPONENTE: Andrea Bonacchi, Maria Teresa Molino

RESPONSABILE /CONDUTTORI: si alterneranno alla conduzione vari conduttori diversi a seconda dei seminari

TIPO DI ATTIVITA’: ciclo di seminari brevi (circa tre ore) di meditazione e formazione al benessere.

DESTINATARI: persone interessate alla pratica meditativa e alla crescita personale.

OBIETTIVI: il ciclo di seminari brevi si caratterizza per la possibilità di partecipazione ad uno soltanto degli incontri, in base all’interesse per lo specifico tema trattato, o a più incontri che nell’insieme definiscono un percorso. Nel complesso si intende offrire occasioni per approfondire la pratica meditativa e per fare esperienze di formazione, crescita e maturazione.

COLLABORAZIONI PREVISTE: non sono previste collaborazioni con altri enti o associazioni.

SEDE: gli incontri si terranno presso la palestra di Gianni Goraci  in via Newton 90 a Casellina, Scandicci (dove ha sede anche il Centro Respiro Yoga).

TEMPI E MODALITA’ ATTUATIVE: gli incontri avranno cadenza circa mensile e si terranno di sabato mattina dalle 9,30 alle 12,30 a Scandicci (Firenze)

ASPETTI ECONOMICI: I conduttori dell’Associazione presteranno la loro attività in forma gratuita. Per i conduttori esterni è previsto un rimborso spese. Per coprire le spese saranno utilizzate eventuali donazioni a sostegno dell’attività.