LA MEDITAZIONE COME CURA DI SE’ – incontri di meditazione a Firenze con Andrea Bonacchi

roerich2-468

La meditazione come cura di sé

Incontri di meditazione

conduce: Andrea Bonacchi

 

Sabato 18 gennaio 2014 (1° gruppo) e Sabato 25  gennaio 2014 (2° gruppo):

Il corpo e la “consapevolezza amorevole”

Sabato 15 febbraio 2014 (1° gruppo)e Sabato 22 febbraio2014 (2° gruppo):

“Consapevolezza amorevole” e  relazioni con gli altri

Ore 9,30-12, 30

Presso “Circolino di Mantignano”

Via del Chiuso 2, Mantignano, Firenze

 

Insieme affronteremo il tema della meditazione muovendoci tra psicologia e spiritualità, tra antiche sapienze e recenti acquisizioni scientifiche, e scegliendo come punto di vista quello della meditazione quale strumento per la salute, la cura di sé e la crescita personale.

Vedremo insieme gli aspetti teorici principali della meditazione come percorso per la salute e per il benessere individuale e collettivo.

Sperimenteremo alcuni tipi di meditazione principali in grado, se praticati con costanza nel tempo, di diventare importati strumenti per un rapporto più autentico, intimo, sereno con se stessi e con gli altri.

Approfondiremo tecniche per la conoscenza ed il rilassamento del proprio corpo, per la crescita personale e per una maggiore sintonia ed empatia con gli altri.

Questi incontri sono particolarmente indicati per chi vuole:

sviluppare un senso di centralità e stabilità

approfondire la conoscenza di sè e della realtà percepita

apprendere  tecniche per rilassarsi e gestire il proprio stress

ridurre il turbinio di pensieri, preoccupazioni, giudizi

imparare ad acquietare le proprie emozioni

scoprire in sè e sviluppare le risorse, le qualità, le competenze per affronatare la vita

imparare ad essere il regista della propria vita

valorizzare la propria creatività

imparare a riconoscere, gestire e traformare le proprie emozioni negative (rabbia, invidia, tristezza, paura…)

Gli incontri sono aperti a tutti, anche a chi non ha mai sperimentato tecniche meditative.

 Si consiglia di indossare abiti comodi e di portare calzettoni per potersi togliere le scarpe, una coperta e un tappetino (e per chi lo possiede, un cuscino da meditazione).

 Numero massimo di partecipanti: 15

Durante gli incontri verranno dati consigli bibliografici per chi è interessato ad approfondire e trascrizioni delle meditazioni e file audio per chi vorrà esercitarsi nella pratica a casa (chi desidera avere i file audio in MP3 può portare agli incontri una memoria USB)

 Per maggiori informazioni e iscrizioni:

cell.: 3487522690

e-mail: andreabonacchi@centrosynthesis.it

Suggerimenti per raggiungere la sede degli incontri:

Provenendo dall’autostrada A11 (Firenze-Mare): al termine dell’autostrada dopo essere passati sotto la sopraelevata della ferrovia si svolta a destra salendo la rampa del ponte all’Indiano in direzione “Scandicci”. Si percorre il viadotto e il ponte fino a superare il fiume Arno; passato l’Arno si imbocca sulla destra la prima uscita e discesa la rampa ci si trova ad una piccola rotonda dove si seguono le indicazioni per “Mantignano”. Si supera l’entrata dei Vigili del Fuoco e poi fatti circa cinquanta metri si svolta a sinistra continuando a seguire le indicazioni per “Mantignano”.  Si percorre una stretta strada sull’argine per circa 500 metri fino a raggingere un ponte (sulla Greve). Si sale sul ponte e superatolo ci si trova nel borgo di Mantignano. Si segue la strada nell’abitato per circa duecento metri finchè si trova sulla sinistra un negozio, una panetteria, (con insegna “Pan demonio”). A questo punto si cerca parcheggio; proseguendo per altri 50 metri sulla stessa strada si apre a sinistra un ampio parcheggio. La panetteria si trova all’angolo con via del Chiuso e subito accanto al Circolino di Mantignano dove si svolgono gli incontri.

Provenendo dal Ponte alla Vittoria: provendo dai Viali di circonvallazione e da Porta a Prato si supera il ponte alla Vittoria e si imbocca la prima strada a sinistra che costeggia l’Arno (Lungarno del Pignone). Si percorre il sottopasso e superatolo si svolta subito a destra raggiungendo Lungarno dei Pioppi che costeggia da un lato l’argine e dall’altro labmbisce il quartiere dell’Isolotto. Si prosegue tutto a diritto in via del’Isolotto fino a raggiungere il Ponte all’Indiano sotto al quale si passa. Ci si trova ad una piccola rotonda dove si seguono le indicazioni per “Mantignano” proseguendo a diritto rispetto alla direzione da cui si proviene. Si supera l’entrata dei Vigili del Fuoco e poi fatti circa cinquanta metri si svolta a sinistra continuando a seguire le indicazioni per “Mantignano”.  Si percorre una stretta strada sull’argine per circa 500 metri fino a raggingere un ponte (sulla Greve). Si sale sul ponte e superatolo ci si trova nel borgo di Mantignano. Si segue la strada nell’abitato per circa duecento metri finchè si trova sulla sinistra un negozio, una panetteria, (con insegna “Pan demonio”). A questo punto si cerca parcheggio; proseguendo per altri 50 metri sulla stessa strada si apre a sinistra un ampio parcheggio. La panetteria si trova all’angolo con via del Chiuso e subito accanto al Circolino di Mantignano dove si svolgono gli incontri.

Un programma di pratica di meditazione Mindfulness e Yoga leggero della durata di otto incontri a cadenza settimanale riduce il disagio psicologico e i sintomi di stress in donne curate per carcinoma al seno.

Un articolo pubblicato nel 2013 sulla prestigiosa rivista Journal of clinical Oncology da Linda Carlson e colleghi descrive  un ampio studio randomizzato caso-controllo che in Canada, a Calgary, ha coinvolto 271 donne che a seguito delle cure per carcinoma al seno presentavano disagio e sintomi di stress;  un programma in otto settimane di  Mindfulness e Yoga leggero si è dimostrato capace di ridurre in modo significativo sintomi di disagio psicologico (ansia, tristezza, rabbia etc) e sintomi di stress tendendo anche a migliorare i ritmi diurni del cortisolo (principale ormone dello stress). Questo programma (chiamato Mindfulness-Based Cancer Recovery) è risultato per molti aspetti più efficace delle terapie psicologiche di gruppo a carattere espressivo/supportivo. Leggi tutto “Un programma di pratica di meditazione Mindfulness e Yoga leggero della durata di otto incontri a cadenza settimanale riduce il disagio psicologico e i sintomi di stress in donne curate per carcinoma al seno.”

Biblioteca di meditazione dell’Istituto di Piscosintesi

Logo istituto psicosintesi - arancione

Biblioteca di meditazione dell’Istituto di Piscosintesi

E’ appena nata a Firenze presso il Centro di Psicosintesi in via di San Domenico 16 una raccolta di libri dedicata interamente alla meditazione; essa accoglierà volumi dedicati alla meditazione nelle diverse tradizioni spirituali e psicologiche.

La realizzazione di questa raccolta di libri è stata possibile grazie al dono iniziale di Bianca Farnedi e Anna Meucci e al contributo dei volontari e soci dell’Istituto.

Al momento è in corso l’acquisto e la registrazione dei volumi. Per i libri già registrati, il cui elenco viene riportato di seguito, è già possibile il prestito in occasione degli incontri di meditazione dell’ultimo venerdì di ogni mese (tra settembre e maggio) dalle 18,00 alle 20,00.

L’inaugurazione della biblioteca di meditazione avrà luogo in autunno di questo anno.

Per informazioni sulla biblioteca di meditazione dell’Istituto di Psicosintesi è possibile scrivere a: andreabonacchi@centrosynthesis.it

oppure: istituto@istitutopsicosintesi.it

Bulli Francesco Mindfulenss & Acceptance in Psicoterapia Eclipsi
Carosella A, Bottaccioli F. Meditazioni psiche e cervello Tecniche Nuove
Carosella A, Bottaccioli F. Meditazioni, passioni e salute Tecniche Nuove
Dalai Lama, Goleman Daniel Le emozioni che fanno guarire Oscar Mondadori
Dalai Lama, Goleman Daniel Emozioni distruttive Oscar Mondadori
Goleman Daniel La forza della meditazione BUR
Hopkins Jeffrey Meditazioni buddhiste Ubaldini
Kabat-Zinn Jon Dovunque tu vada ci sei già TEA
Kabat-Zinn Jon Mindfulness per principianti Mimesis
Kotsou Ilios Quaderno di esercizi di mindfulness Vallardi
Lamparelli Claudio Manuale di meditazione Oscar Mondadori
Lamparelli Claudio Manuale di meditazione Oscar Mondadori
Lamparelli Claudio Manuale di meditazione Oscar Mondadori
Lamparelli Claudio Le vie dello spirito Oscar Mondadori
Lamparelli Claudio Tecniche della meditazione orientale Oscar Mondadori
Lamparelli Claudio Il libro delle 399 meditazioni zen Oscar Mondadori
Naranjo Claudio La via del silenzio e la via della parola Astolabio
Siegel Ronald D. Qui ed ora Erickson
Siegel Daniel J. Mindfulness e cervello Raffaello Cortina
Snel Eline Sitting still like a frog Shambhala
Thich Nhat Hanh La pace è ogni passo Astolabio
Thich Nhat Hanh La pace è ogni passo Astolabio
Thich Nhat Hanh Essere pace Ubaldini
Thich Nhat Hanh Insegnamenti sull’amore Beat
Thich Nhat Hanh Quando bevi il tè stai bevendo nuvole Terra Nuova
Thich Nhat Hanh L’energia della preghiera Oscar Mondadori
Thich Nhat Hanh Pratiche di consapevolezza Terra Nuova
Thich Nhat Hanh Sono qui per te Terra Nuova
Thich Nhat Hanh Semi di felicità Terra Nuova
Thich Nhat Hanh Spegni il fuoco della rabbia Oscar Mondadori
Thich Nhat Hanh Il miracolo della presenza mentale Ubaldini
Thich Nhat Hanh L’arte di comunicare Bis
Thich Nhat Hanh Il piccolo libro della consapevolezza Astolabio
Kabat-Zinn Myla e Jon Il genitore consapevole Corbaccio
Pensa Corrado Il silenzio tra due onde Mondadori
Thich Nhat Hanh La pace è ogni passo Ubaldini
Segal ZV, Villiams JMG Mindfulness Bollati Borighieri
Stahl B., Goldstein E. Il programma mindfulness Essere felici
Thich Nhat Hanh Paura Bis
Kabat-Zinn Jon L’arte di imparare da ogni cosa Corbaccio
Montano Antonella Mindfulness Ecomind
Kabat-Zinn Jon Riprendere i sensi Tea
Thich Nhat Hanh L’arte di lavorare in consapevolezza Terra Nuova
Thich Nhat Hanh La pace è ogni respiro Lindau
Pensa C. Papachristau N. Dare il cuore a ciò che conta Mondadori

 

Bibliografia di Psico-Oncologia

cuore del fiore cut red      

Bibliografia di Psico-Oncologia

 

L’ampia diffusione dei tumori e la gravità di molte forme ha determinato negli ultimi decenni la nascita di strutture sanitarie specializzate nella diagnosi e cura delle malattie tumorali e l’istituzione di percorsi formativi specifici per operatori dedicati al campo oncologico. Parallelamente si è assistito anche ad una crescente attenzione nei confronti degli aspetti psicologici della sofferenza dei malati di cancro e nei confronto del disagio dei familiari e degli operatori sanitari. E’ nata così la “Psico-oncologia”, disciplina che si occupa prevalentemente del riconoscimento e del trattamento della sofferenza psicologica legata alla malattia oncologica.

In questa bibliografia vi presentiamo alcuni principali testi di psico-oncologia e di tematiche legate a questo ambito (come ad esempio il lutto, il burn-out etc). Leggi tutto “Bibliografia di Psico-Oncologia”