LA PACE E’ OGNI PASSO – Thich Nhat Hanh

Pensieri e parole Sul Sentiero

 

La pace è ogni passo
Il fulgido sole rosso è il mio cuore.
Ogni fiore sorride con me.
Quanto verde rigoglio tutto intorno!
Com’è fresco il soffio del vento!
La pace è ogni passo.
E fa gioioso il sentiero senza fine.

Thich Nhat Hanh

tratto dal libro “La pace è ogni passo” Ubaldini ed.

INSIEME POSSIAMO VOLARE MOLTO MEGLIO – Thich Nhat Hanh

 

Pensieri e parole

“In autunno, quando vedete le oche che si dirigono a Sud per l’inverno volando in formazione, potete considerare ciò che la scienza ha scoperto sul perché volano in quel modo. Nel momento in cui ogni uccello batte le proprie ali, crea una corrente ascensionale per l’uccello che gli sta immediatamente dietro. Leggi tutto “INSIEME POSSIAMO VOLARE MOLTO MEGLIO – Thich Nhat Hanh”

IL DONO DEL SILENZIO – Thich Nhat Hanh

Pensieri e parole

Trascorriamo parecchio tempo cercando la felicità quando il mondo intorno a noi trabocca di meraviglie. Essere vivi e camminare sulla terra è un miracolo, eppure la maggior parte di noi sta correndo come  se esistesse un luogo migliore in cui andare. La bellezza ci chiama ogni giorno, ogni ora, ma raramente siamo nella posizione di ascoltare. Leggi tutto “IL DONO DEL SILENZIO – Thich Nhat Hanh”

PACE – Thich Nhat Hanh

                                                           

Pensieri e parole

 

 Pace

 Mi hanno svegliato questa mattina

per dirmi che mio fratello e’ stato ucciso in battaglia.

Eppure in giardino 

una rosa novella dai teneri petali

sboccia sulla siepe.

Io sono vivo,

respiro ancora la fragranza delle rose e del letame

mangio, prego, dormo.

Quando potrò rompere questo lungo silenzio?

Quando potrò pronunciare le parole non dette 

che mi soffocano?

 

Questi versi di pace furono scritti in Vietnam nel 1964, dal maestro buddhista zen vietnamita Thich Nhat Hanh

 

L’originale in inglese:

Peace

They woke me this morning

to tell me my brother had been killed in battle.

Yet in the garden

a new rose, with moist petals uncurling,

blooms on the bush.

And I am alive,

still breathing the fragrance of roses and dung,

eating, praying,and sleeping.

When can I break my long silence?

When can I speak the unuttered words that are

choking me?